Il percorso di Marco al Centro per l’Orientamento: dal colloquio conoscitivo all’assunzione

Marco è un ragazzo di 33 anni e nel 2013 viene a conoscenza della possibilità di accedere al Centro per l’Orientamento del distretto socio-sanitario RM 5.1 e seguire così un iter che gli permettesse di riconoscere le proprie potenzialità professionali e personali per poi valutare la possibilità di inserimento lavorativo in qualche azienda.

Nonostante l’esitazione iniziale, dettata dal fatto di trovarsi in un ambiente a lui estraneo, l’esperienza gli è parsa sin da subito positiva. Affiancato da un tutor, Marco ha iniziato una fase di orientamento durante la quale gli operatori del CPO hanno registrato una serie di informazioni sulla sua vita, sulle sue capacità professionali e sulle sue aspirazioni, hanno
individuato un percorso individuale e fatto un bilancio delle competenze già maturate e da
maturare per un possibile inserimento lavorativo.

Dopo l’ orientamento Marco ha proseguito il suo percorso con l’orientamento pratico all’interno del centro (vedi post: http://www.centrorientamento.it/?p=869), fase durante alla quale ha potuto sperimentarsi come lavoratore, affinare la manualità e migliorare le sue capacità relazionali con gli altri attraverso i laboratori “green lab” e “officina del fare” (gestione del verde e attività di riciclo).

Gli operatori hanno ben presto valutato positivamente i risultati raggiunti da Marco e gli hanno proposto di individuare per lui una azienda che gli offrisse un tirocinio. In considerazione della sue attitudini per la cucina e per la pasticceria, il CPO ha contattato un’azienda dolciaria di Monterotondo (RM). La sua esperienza con tale azienda è durata due anni, due anni in cui Marco ha imparato le tecniche di lievitazione, la lavorazione degli impasti, le modalità di cottura dei dolciumi, mettendo in pratica le sue capacità e assecondando le sue attitudini. E, per la prima volta nella sua vita, ha avuto una piccola retribuzione mensile.

Conclusasi questa esperienza gli operatori del CPO hanno pensato che i tempi fossero maturi e che Marco potesse finalmente ambire a un vero e proprio lavoro con regolare contratto di assunzione. Anche in questo caso, grazie alla mediazione del Centro per l’Orientamento, si è cercato di collocare il ragazzo in una azienda che rispondesse alla sue inclinazioni e competenze professionali. La scelta è ricaduta sulla sede di Monterotondo di un franchising internazionale di ristorazione. Marco è stato sottoposto a un colloquio e dopo una valutazione positiva delle sue capacità in relazione alla mansione da ricoprire è stato chiamato per firmare un contratto a tempo determinato della durata di 1 anno.

Oggi Marco è soddisfatto. Grazie al percorso all’interno del Centro per l’Orientamento è una persona più matura, capace di relazionarsi in modo positivo ai colleghi e ai datori di lavoro e ha acquisito nuove competenze professionali spendibili anche in futuro. Anche la sua vita personale è migliorata: ha più amici, una maggiore autonomia economica e sociale e spera di poter – a breve – andare a vivere da solo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>